ORARIO INVERNALE

Vi ricordiamo che per questo inverno saremo chiusi tutti i mercoledì.

 

Cure Inalatorie Termali: quali sono i benefici in inverno

Con l'arrivo dell'inverno e il diffondersi di malattie stagionali, molte persone cercano soluzioni efficaci e naturali per prevenire e curare le problematiche dell'apparato respiratorio.  

In questo contesto, le cure inalatorie con acqua termale di Terme Stufe di Nerone rappresentano un valido alleato nella prevenzione e nel trattamento di diverse patologie respiratorie.  

Nel nostro articolo vediamo insieme quali sono queste cure, e i benefici che apportano per affrontare l'inverno all'insegna della salute e del benessere.  

 

Cosa sono le cure inalatorie? 

 

Dalle Terme Stufe di Nerone sgorgano sorgenti naturali di acque salso-bromo-iodiche alcalino terrose, dalle proprietà terapeutiche uniche. Queste acque vengono trasformate in vapore o nebulizzate, per poter essere inalate dai pazienti.  

 

Le nostre cure inalatorie termali includono inalazioni, aerosol e docce nasali, ognuna con specifiche indicazioni e benefici. Vediamoli nel dettaglio. 

 

Inalazione a getto di vapore 

 

Questo trattamento prevede l'inalazione di vapore acqueo e acqua termale a circa 38 °C attraverso un boccaglio in porcellana. Le particelle di acqua hanno un effetto detergente e antinfiammatorio sulla mucosa del rinofaringe e della laringe.  

 

Indicazioni: 

L'inalazione a getto di vapore è particolarmente efficace per malattie come rinite, faringite e laringite croniche 

 

Aerosol 

 

L'aerosol consiste nell'inalazione, tramite mascherina, boccaglio o forcella nasale, di acqua termale frammentata in particelle finissime (3 - 4 micron di diametro).  

 

Indicazioni

L'aerosol è indicato per malattie come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e varie forme di flogosi cronico-recidivanti delle vie aeree (rinite, sinusite, raffreddore comune, laringite, tracheite, bronchite). 

 

Doccia nasale micronizzata 

 

La doccia nasale micronizzata è un trattamento innovativo che utilizza acqua minerale nebulizzata, con particelle di circa 20-30 micron di diametro. Questo metodo garantisce una maggiore penetrazione del mezzo termale non solo nelle fosse nasali e nel rinofaringe, ma anche nelle cavità più difficilmente accessibili come i seni paranasali e le tube di Eustachio. 

 

Indicazioni

  • Detersione delle secrezioni, anche quelle mucopurulente e crostose. 

  • Trattamento di alterazioni trofiche, decongestionamento e azione mucolitica, grazie alle proprietà antinfiammatorie delle acque termali. 

  • Particolarmente indicata per "liberare dal muco" la cavità nasale nei bambini molto piccoli. 

  • Funzione preventiva contro le affezioni infiammatorie. 

 

Doccia Nasale Tradizionale 

 

La doccia nasale tradizionale si esegue mediante un flusso di acqua termale erogato a una temperatura di circa 38°C. Il trattamento dura 5 minuti per narice e si concentra principalmente sulle fosse nasali. 

 

Indicazioni

  • Possiede un forte potere di detersione e di asportazione meccanica delle secrezioni. 

  • Indicata per rinopatie croniche, soprattutto se associate a componenti allergiche o vasomotorie. 

  • Utilizzata per igienizzare le fosse nasali e prevenire affezioni infiammatorie. 

 

Benefici delle cure inalatorie per l'inverno 

 

Le cure inalatorie presso le Terme Stufe di Nerone sfruttano le proprietà terapeutiche delle acque salso-bromo-iodiche alcalino terrose, che hanno caratteristiche particolarmente benefiche per vari trattamenti.  

 

Scopriamo quali sono: 

 

Composizione minerale ricca e variata 

 

  • Sali di bromo: agiscono come sedativi naturali, contribuendo a ridurre l'infiammazione e il dolore nelle vie respiratorie. 

  • Iodio: ha proprietà antibatteriche e antisettiche, e aiuta a combattere le infezioni. È anche utile per la salute della tiroide, che svolge un ruolo cruciale nel mantenimento del metabolismo e dell'equilibrio ormonale. 

  • Sali di calcio e magnesio: contribuiscono a calmare le mucose irritate e hanno effetto benefico sulla salute generale delle vie respiratorie. 

 

Alcalinità 

L'acqua alcalino terrosa aiuta a neutralizzare l'acidità presente nelle vie respiratorie, spesso associata a condizioni infiammatorie e infezioni. 

 

Proprietà decongestionanti e mucolitiche 

Grazie alla loro composizione, queste acque termali aiutano a fluidificare e rimuovere il muco, facilitando la respirazione e alleviando i sintomi di condizioni come bronchite, sinusite e raffreddore. 

 

Effetto antinfiammatorio 

Le proprietà antinfiammatorie delle nostre acque termali sono particolarmente utili nel trattamento di malattie croniche dell'apparato respiratorio, come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). 

 

Benefici terapeutici e preventivi 

Oltre a trattare i sintomi esistenti, l'inalazione regolare di queste acque, specie in inverno, contribuisce a rafforzare le difese immunitarie dell'organismo, offrendo un effetto preventivo contro raffreddori e altre malattie respiratorie. 

 

Rigenerazione e rilassamento 

Al di là dei benefici fisici, l'inalazione termale ha anche un effetto rilassante e rigenerante sulla mente, contribuendo al benessere psicologico generale. 

 

Come hai visto, i trattamenti inalatori delle nostre terme rappresentano una soluzione efficace e naturale per affrontare i disagi dell'apparato respiratorio, specialmente durante l'inverno.  

 

Vuoi provarle? Prenotale alle Terme Stufe di Nerone e vieni a vivere un'esperienza di benessere unica, all'insegna della salute e della prevenzione. 

Share